LaPresse/AS Roma/Luciano Rossi

Cornelius in rotta con l’Atalanta, adesso l’agente tuona contro i vertici societari tirando in ballo anche Gasperini

L’agente di Cornelius sbotta contro l’Atalanta. Il calciatore non sembra rientrare più nei piani di Gasperini ed il suo procuratore, parlando a Ekstrabladet, si è sfogato. Le parole di Per Steffensn sono durissime: “Fin dall’inizio abbiamo avuto la spiacevole sensazione che Gasperini non fosse d’accordo con i dirigenti sull’acquisto di Cornelius. A luglio abbiamo parlato col club e abbiamo ricevuto il via libera per trovare una nuova squadra al mio assistito. Una squadra importante in Italia ci ha offerto tanti milioni per il suo cartellino e un ingaggio molto più alto di quello che percepisce a Bergamo, ma l’Atalanta ha chiesto di più e non l’ha voluto lasciare andare. E’ vergognoso che Cornelius sia tenuto in ostaggio in questo modo, ma non è inusuale quando si tratta di un patrimonio di una società che vuole guadagnarci”.