Ph. Instagram Collinelli

La ciclista ravennate è stata azzannata da un cane alla caviglia durante un allenamento, una disavventura che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori

Brutta disavventura per Sofia Collinelli, ciclista su pista 17enne capace di vincere recentemente l’oro mondiale e europeo jr nel quartetto, oltre al bronzo europeo nell’inseguimento individuale. Durante un allenamento, la ragazza è stata attaccata da due cani, venendo morsa alla caviglia da uno di questi. Tanto spavento ma per fortuna nessuna seria conseguenza, dal momento che l’azzurra sarà regolarmente in pista domani per i campionati italiani jr a crono di Villadose.

Ho pianto per un’ora, poi ho chiamato papà. Poteva andarmi molto peggio, ho visto questi due cani che correvano nel loro cortile ma non c’era la recinzione” le parole di Sofia riportate dalla Gazzetta dello Sport. “Mi sono venuti incontro saltandomi addosso. Ho cominciato a pedalare ancora più forte, uno dei due mi ha morso, ho cominciato a urlare. Un signore ha visto la scena e li ha allontanati, io ho chiamato mio padre. Poi sono andata all’ospedale, la caviglia si era gonfiata molto ma ora con gli antibiotici va meglio“.