Cassano
LaPresse/Fabio Ferrari

Cassano alla ricerca di un contratto in vista della stagione che ha già avuto inizio nella scorsa settimana: le parole del centravanti

Cassano al Bologna? “Mi piacerebbe tanto, è una piazza importante. Ha rivitalizzato Baggio, Signori, Di Vaio. Mi piacerebbe giocare a Bologna, sono convinto che possa essere la piazza ideale per giocare e per puntare a qualcosa in più della salvezza. A Bologna non piace l’ordinarietà, io non gioco per soldi. Ora gioco per passione, ho guadagnato quello che dovevo. Se avessi giocato per soldi, avrei accettato la Cina. Bologna è una grande piazza, per ora ci sono porte e portoni chiusi ma continuo ad allenarmi. Ho perso 10 chili in quattro mesi”. Antonio Cassano parlando a radio Deejay si è proposto senza mezzi termini al club del patron Saputo che ora dovrà prendere una decisione importante. L’ex compagno Inzaghi potrebbe essere il suo futuro allenatore.