Steven Zhang
LaPresse/Spada

Il club nerazzurro non ci sta e risponde per le rime all’esposto presentato alla FIFA dal Real Madrid per il caso Modric

Continua la guerra dialettica tra l’Inter e il Real Madrid in riferimento al caso Modric, il club nerazzurro ha infatti risposto per le rime all’esposto presentato dai blancos alla FIFA.

Modric
GABRIEL BOUYS / AFP

In data sedici agosto, infatti, la società di Suning ha inviato una lettera al massimo organo calcistico mondiale sottolineando di non essere mai entrata in contatto con il centrocampista croato, né di aver aperto alcuna trattativa direttamente con lui. Una denuncia, quella presentata dal Real, che presenta numerose inesattezze e passaggi privi di fondamento visto che non c’è mai stato secondo l’Inter il benché minimo contatto con Modric. Adesso toccherà alla Fifa decidere se aprire o meno una indagine formale, nel frattempo il clima tra le due società è diventato assai rovente.