Sime Vrsaljko
/ AFP PHOTO / Mladen ANTONOV /

Il neo acquisto dell’Inter Sime Vrsaljko non si sbilancia sul ‘caso Modric’: le parole del croato in conferenza stampa

Deciderà quello che vuole, non è giusto ne parli io”. Il neo acquisto dell’Inter, Sime Vrsaljko, non si sbilancia sull’ormai sempre più difficile arrivo in nerazzurro di Luka Modric, suo compagno nella Nazionale croata. “Luka è un mio amico e ho rispetto per lui per cui non gli ho mai chiesto cose private“, aggiunge Vrsaljko nella sua conferenza stampa di presentazione.

Penso di sì, abbiamo giocatori d’esperienza e giovani che sanno lottare. Possiamo fare risultato, ma serve anche fortuna”, continua il terzino sulla possibilità di dell’Inter di aggiudicarsi lo Scudetto.

E’ stata una mia scelta venire qui, volevo tornare in Italia. C’è stato lo sforzo dalla mia parte e da quella del club. E’ la decisione giusta, abbiamo la squadra per lottare fino alla fine. Qui all’Inter mi sono sentito subito a casa, mi hanno accolto tutti bene, anche i tifosi. Ho parlato con Spalletti di cosa mi serve per prepararmi al meglio per le prossime partite. Ho parlato molto prima di arrivare con Brozo e Ivan e non ho avuto bisogno di molto tempo per sentirmi a mio agio, mi sembra di esser qui da due-tre mesi non da 10 giorni”, conclude il 26enne.