inzaghi
Foto LaPresse/Massimo Paolone

Bologna, Filippo Inzaghi ha parlato oggi in conferenza stampa, in vista della difficile gara contro l’Inter di domani

“Il tifo del Bologna si sta dimostrando molto intelligente e noi dobbiamo renderli orgogliosi di noi. L’Inter ha una squadra per vincere lo scudetto, abbiamo poco da perdere; se si guarda ai nomi non c’è gara ma nel calcio abbiamo visto a volte sovvertire pronostici già scritti. Dovremo esser bravi a fare la nostra partita, sfruttare ogni occasione, fare la classica partita perfetta e sperare che loro non siano al 100%”. E’ il pensiero del tecnico del Bologna, Filippo Inzaghi, alla vigilia della sfida contro l’Inter al Dall’Ara. “Qualche dubbio di formazione ancora ce l’ho, nove-undicesimi sarà la stessa squadra, sappiamo che dobbiamo migliorare molto ma questo non mi preoccupa”, prosegue l’ex attaccante in conferenza stampa. “Santander credo abbia fatto meglio la seconda gara, è un giocatore importante per noi. Non mi interessa il gol, le sue prestazioni sono sempre positive: i gol arriveranno e siamo tranquilli. Anche Destro ha messo un’altra settimana nelle gambe e potrebbe giocare”, conclude. (Int/AdnKronos)