A Catania andranno in scena questo weekend le finali scudetto del campionato italiano di beach volley

Gran finale in vista per il campionato italiano assoluto di beach volley: da venerdì 31 agosto a domenica 2 settembre alle Capannine di Catania si disputerà l’edizione 2018 delle Finali Scudetto, che assegneranno i titoli nazionali maschile e femminile. L’ormai tradizionale appuntamento nella città etnea, che ospita per la quinta volta consecutiva l’ultimo atto del campionato, concluderà in grande stile il circuito organizzato dalla Federazione Italiana Pallavolo, partito in giugno da Lecce e poi passato attraverso le tappe di Bibione, Milano, Cervia, Casal Velino e Caorle, dove nello scorso fine settimana è stata assegnata la Coppa Italia.

Le finali scudetto, appuntamento clou della stagione del beach volley, saranno impreziosite anche quest’anno dalla partecipazione dei giocatori di punta del movimento italiano, tra cui le coppie della Nazionale Lupo-Nicolai (campioni uscenti) e Caminati-Rossi nel torneo maschile, Menegatti-Orsi Toth e Traballi-Zuccarelli in quello femminile. Le finali, che metteranno in palio un montepremi di ben 30.000 euro, vedranno la partecipazione di 64 coppie (32 maschili e altrettante femminili) che si sfideranno su 6 campi da gioco, e saranno articolate per entrambi i gender in un tabellone a doppia eliminazione senza qualificazioni; possono parteciparvi solo le coppie che abbiano disputato in questa stagione almeno due tappe del campionato italiano, oltre a quelle che beneficiano di Wild Card assegnate dalla Federazione. (Spr/AdnKronos)