LaPresse/Spada

Il torneo metterà in palio anche 6 pass per i Giochi Olimpici Europei in programma nel 2019 a Minsk

Un anno fa a Terracina la Nazionale di beach soccer superò la Spagna ai rigori, conquistando un meritato terzo posto all’Europeo. Dodici mesi dopo e a 13 anni di distanza dall’unico successo datato 2005, l’Italbeach proverà a tornare sul gradino più alto del podio sulla spiaggia del lungomare Barcellona di Alghero, che da giovedì 6 a domenica 9 settembre sarà teatro della Superfinal e della Promotion Final dell’Euro Beach Soccer League. Il torneo metterà in palio anche 6 pass per i Giochi Olimpici Europei in programma nel 2019 a Minsk. L’Italia è stata inserita in un gruppo fotocopia a quello della passata edizione in cui dovrà vedersela con i campioni d’Europa in carica della Russia e con Ucraina e Bielorussia, che nelle qualificazioni hanno battuto Gori e compagni. La Nazionale farà il suo esordio giovedì 6 settembre con la Bielorussia, venerdì 7 affronterà la Russia e sabato 8 settembre se la vedrà con l’Ucraina (calcio d’inizio delle tre gare alle 17.45).

Gli Azzurri sono tornati a radunarsi nel pomeriggio di ieri a Terracina e venerdì 31 agosto il tecnico Emiliano Del Duca comunicherà la lista dei 12 convocati per la Superfinal. L’elenco dei convocati per il raduno di Terracina: Portieri: Alessio Battini (San Miniato Basso), Andrea Carpita (Urbino Taccola Uliveto Terme), Simone Del Mestre (Pro Gorizia); Difensori: Alfio Chiavaro (Licata Calcio), Francesco Corosiniti (Sersale Calcio), Dario Ramacciotti; Centrocampisti: Michele Di Palma, Sacha Di Tullio, Alessio Frainetti (Real Terracina), Simone Marinai, Pietro Angelo Palazzolo (Sporting Trecastagni), Paolo Palmacci; Attaccanti: Gabriele Gori (Castelnuovo Calcio), Giovanni Umberto Savarese, Emmanuele Zurlo (Enotria Five Soccer Catanzaro). (ADNKRONOS)