Torna in campo la Nazionale Femminile, a Vicenza domani le azzurre se la vedranno contro Wake Forest University alle ore 20.30

Sei mesi e quattro giorni dopo il successo ottenuto a Pavia sulla Macedonia, domani torna protagonista la Nazionale Femminile. La squadra di Marco Crespi affronta a Vicenza (Palasport di via Goldoni, ore 20.30) Wake Forest University, il College di Elisa Penna che domani scenderà in campo contro l’Italia prima di aggregarsi al raduno Azzurro in vista della trasferta in Francia.

L’incasso della partita sarà devoluto alla L.I.L.T., la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori: il biglietto si può acquistare a 10 euro (5 il ridotto Under 13, gratis sotto i 5 anni), biglietterie aperte al Palasport da domani pomeriggio. Prima della partita sarà osservato un minuto di silenzio per onorare la memoria delle vittime di Genova. L’Italia giocherà con la Maglia Azzurra listata a lutto. Con l’amichevole contro Wake Forest University, la Nazionale chiude il raduno di Treviso: domani non saranno disponibili Martina Kacerik e Laura Spreafico, alle prese con leggeri problemi fisici. In campo non scenderà neanche Giorgia Sottana, che come da programma in questi giorni ha svolto un lavoro differenziato. Nei giorni scorsi anche Kathrin Ress era stata autorizzata a lasciare il raduno. Esordio assoluto con la Senior per Lorela Cubaj, Francesca Pan e Jasmine Keys. Dopo la partita di Vicenza, le Azzurre saranno impegnate il 20 e il 21 agosto ad Anglet contro le padrone di casa della Francia. Il 22 il trasferimento a La Spezia, dove la Nazionale chiuderà il raduno estivo affrontando Israele il 27 e il 28 agosto (diretta streaming sulla pagina Facebook della Fip – Italbasket).

La Spezia ospiterà anche la partita di qualificazione all’EuroBasket Women 2019 che l’Italia giocherà il 21 novembre contro la Svezia. Quattro giorni prima (il 17), la trasferta in Croazia. Al momento l’Italia è al comando del girone H ma saranno gli ultimi due impegni a definire le squadre che accederanno all’Europeo. Si qualifica la prima del girone e le sei migliori seconde classificate degli otto gruppi.

Vicenza, Palasport di via Goldoni, ore 20.30

Italia-Wake Forest University

Italia

6 Valeria Battisodo (1988, 1.74, P, 11 presenze, 51 punti)

7 Caterina Dotto (1993, 1.70, G, 3 presenze, 11 punti)

8 Marcella Filippi (1985, 1.85, A, 10 presenze, 30 punti)

9 Gaia Gorini (1992, 1.81, P-G, 73 presenze, 277 punti)

10 Francesca Dotto (1993, 1.70, P, 77 presenze, 539 punti)

11 Francesca Pan (1997, 1.84, A)

12 Sabrina Cinili (1989, 1.91, A, 79 presenze, 293 punti)

13 Valeria De Pretto (1991, 1.85, A, 16 presenze, 51 punti)

14 Martina Crippa (1989, 1.78, G/A, 86 presenze, 311 punti)

15 Olbis Andre (1998, 1.86, C, 4 presenze, 30 punti)

16 Jasmine Keys (1997, 1.90, A)

18 Giuditta Nicolodi (1995, 1.85, A, 2 presenze, 2 punti)

19 Lorela Cubaj (1999, 1.93, C)

20 Elisa Ercoli (1995, 1.90, C, 5 presenze, 4 punti)

Allenatore: Marco Crespi

Assistenti: Angela Adamoli, Francesca Zara

Wake Forest University

5 Gina Conti (1.80, G)

10 Ellen Hahne (1.78, G)

11 Ivana Raca (1.88, A)

12 Kaylen Dickson (1.65, P)

14 Alex Sharp (1.83, G)

21 Raegyn Branch (1.85, A)

22 McKenna Frank (1.74, P-G)

23 Christina Morra (1.90, A-C)

25 Ariel Stephenson (1.80, G)

41 Elisa Penna (1.90, A-C)

42 Tyra Whitehead (1.90, A)

44 Ona Udoh (1.93, C)

50 Lindsey Jarosinski (1.93, C)