sacchetti
Lapresse/Omar Abd el Naser

Nazionale italiana di basket che non sta certo vivendo un momento felice, il Ct Sacchetti in rotta con i big azzurri

La Nazionale italiana di basket sta vivendo ore non proprio felici. Il Ct azzurro Meo Sacchetti vede pian piano scomparire diverse soluzioni a sua disposizione, con defezioni a raffica dalla rosa della Nazionale. Della Valle e Vitali sono solo gli ultimi a dare forfait, dopo Gentile, Hackett, Belinelli e Gallinari. Sacchetti ha dunque pensato bene di pungere gli assenti, con una lode ai presenti. Un metodo che possiamo definire trasversale. Parlando di Melli e Datome ha infatti dichiarato: “loro sono delle persone ’giuste’, sanno stare nel gruppo, aiutano la squadra e non pensano solo a se stessi”. Loro…

Le risposte non sono tardate ad arrivare. Ci ha pensato Gentile a difendere Belinelli attraverso i social: “Campione e persona altruista, giusta e per bene, in campo come fuori… #respect”. Siamo certi che il metodo Sacchetti serva alla Nazionale? Prima la lite con Gallinari, adesso le provocazioni nei confronti di Belinelli. Una Nazionale nel caos e senza un vero cambio generazionale.