Piqué
LaPresse/EFE

Il difensore del Barcellona ha parlato del possibile arrivo in blaugrana di Pogba, esprimendo il proprio punto di vista

Il mercato in Spagna non si è ancora concluso, ci sono ancora poco più di tre giorni per concludere trattative. Per questo motivo, con il gong fissato il prossimo 31 agosto, il Barcellona continua a sedurre Paul Pogba, provando a scipparlo al Manchester United. Una trattativa non facile, dal momento che i ‘red devils’ non potrebbero sostituirlo, essendo già calato il sipario sul mercato inglese.

Pogba
Pogba – LaPresse/PA

Tutto questo però non scoraggia Gerard Piqué, che continua a sognare l’eventuale arrivo in blaugrana del francese: “sarebbe bello se venisse, ci renderebbe felici. Pogba è un grande giocatore, ma è del Manchester United e rispettiamo questa società e i suoi giocatori. Abbiamo rinforzato molto bene la rosa, ma se la squadra è migliore o peggiore rispetto allo scorso anno lo dirò soltanto alla fine con i titoli“. Parlando poi dell’attuale stagione, Piqué sottolinea: “la Champions League è una competizione fatta da sole sette partite a eliminazione diretta, lì ci si gioca tutto. Ciò che segna invece il campionato è la regolarità nel corso dell’intera stagione, questa ti dice veramente come sei. Una volta ho detto che il Barça non ha mai vinto la Champions League senza vincere il campionato. Forse ora siamo più una squadra da campionato che da Champions League. Noi, quando tutto funziona, siamo molto competitivi, ma quando c’è equilibrio a volte soffriamo. Non è che ci manchi qualcosa al di fuori della Spagna, siamo noi stessi e giochiamo come sappiamo. E, soprattutto, cerca di evitare brutte figure. Messi capitano? Non aveva bisogno della fascia per essere leader, lo era già prima