Marco Alpozzi/LaPresse

Tour de France, ecco le nuove classifiche: Pozzovivo risale al 18° posto nella generale, è il miglior italiano

E’ Domenico Pozzovivo l’orgoglio italiano in questo Tour de France n° 105: lo scalatore lucano del Team Bahrain-Merida, arrivato in Francia dopo un Giro d’Italia da protagonista (5° nella classifica finale, il suo miglior risultato di sempre in una grande corsa a tappe) per aiutare Vincenzo Nibali, è adesso il miglior azzurro in classifica generale, diciottesimo. Il Team Bahrain-Merida oggi nell’ultimo bellissimo tappone pirenaico ha sfoderato un’altra grande prestazione piazzando tre corridori nei primi 15 con i due fratelli Izaguirre e, appunto, Pozzovivo.

La squadra orfana dello Squalo dello Stretto, così, ha recuperato oltre 13 minuti nella classifica a squadre sulla Movistar e adesso domani nella cronometro potrà tentare di insidiare il primato del team spagnolo: rimangono da recuperare 11 minuti, non sarà semplice ma neanche impossibile viste le condizioni di Quintana e Valverde che certamente faranno molta fatica mentre i fratelli Izaguirre e Pozzovivo sembrano molto più brillanti. Il terreno della cronometro, inoltre, non è particolarmente adatto a Mikel Landa: sarà una sfida molto importante. Sicuramente con Nibali la squadra indosserebbe già numero e caschetto giallo, ma queste performance dimostrano quanto fosse all’altezza il team dello Squalo per il grande progetto svanito con l’incredibile caduta provocata da un tifoso a 4 chilometri dall’arrivo dell’Alpe d’Huez.

Ecco intanto la nuova classifica generale:

  1. Geraint Thomas
  2. Tom Dumoulin a 2′ e 05”
  3. Primoz Roglic a 2′ e 24”
  4. Chris Froome a 2′ e 37”
  5. Steven Kruijswijk a 4′ e 37”
  6. Mikel Landa a 4′ e 40”
  7. Romain Bardet a 5′ e 15”
  8. Daniel Martin a 6′ e 39”
  9. Nairo Quintana a 10′ e 26”
  10. Ilnur Zakarin a 11′ e 49”
  11. Bob Jungels a 15′ e 54”
  12. Jabok Fuglsang a 16′ e 36”
  13. Pierre Latour a 20′ e 21”
  14. Alejandro Valverde a 25′ e 50”
  15. Egan Bernal a 26′ e 08”
  16. Tanel Kangert a 31′ e 19”
  17. Warren Barguil a 33′ e 59”
  18. Domenico Pozzovivo a 36′ e 37”
  19. Rafal Majka a 37′ e 35”
  20. Guillame Martin a 40′ e 00”
  21. Damiano Caruso a 41′ e 14”
  22. Jon Izaguirre a 43′ e 24”
  23. Mikel Nieve a 43′ e 39”
  24. Gorka Izaguirre a 46′ e 51”

Sia per Pozzovivo che per i due fratelli Izaguirre è il miglior risultato di sempre nella classifica generale di un Tour de France. Mica male, per tre corridori che dovevano essere semplicemente dei gregari e per una squadra nata dal nulla un anno fa ed esageratamente criticata.

Intanto Peter Sagan, in pesante ritardo in un gruppetto di 19 uomini, non è ancora arrivato sul traguardo di Laruns. Il limite del tempo massimo è di poco superiore ai 39 minuti, ne sono già passati 33 e non ci sono indicazioni sul ritardo della maglia verde, in difficoltà dopo la terribile caduta di mercoledì. Il suo record della 6ª maglia verde a Parigi è a rischio.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE