Milano: un anno di stalking contro la ex, arrestato dalla polizia

Milano, 28 lug. (AdnKronos) – La polizia di Milano ha arrestato un uomo di 52 anni che non accettava la fine della relazione con la sua ex compagna ed era diventato il suo stalker. Il 52enne la seguiva, aggredendola spesso davanti al figlio, ai vicini di casa e ai colleghi di lavoro. La situazione era diventata a tal punto insostenibile che la donna viveva in uno stato di ansia costante, senza riuscire a dormire la notte.
La denuncia della donna è del mese di giugno, l’arresto in flagranza di reato, per atti persecutori, è avvenuto il 25 luglio scorso, quando la donna è tornata in commissariato per denunciare “l’intensificarsi degli atteggiamenti ossessivi dell’ex compagno”. I due avevano chiuso la loro relazione sentimentale un anno fa, ma l’uomo non si era rassegnato: si presentava sui luoghi di lavoro denigrandola e “dipingendola in maniera mortificante”, spiega la polizia. Si appostava nel suo condominio per aspettarla e le mandava fiumi di messaggi prima imploranti, poi insistenti e infine offensivi.
La sera stessa del 25 luglio, gli agenti hanno trovato e arrestato l’ex compagno mentre si trovava sotto il balcone della donna, urlandole offese davanti a tutto il vicinato.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery