LaPresse - Gerardo Cafaro

Il Consiglio Federale della Figc ha messo fuori gioco l’Avellino una volta ricevuto il parere negativo da parte della Covisoc

Dopo Bari e Cesena, anche l’Avellino è stato escluso dalla prossima Serie B. Ricevuto il parere negativo da parte della Covisoc, il Consiglio Federale della FIGC ha dunque fatto fuori dal prossimo campionato cadetto il club biancoverde, che tenterà adesso il ricorso al Collegio di Garanzia del Coni da presentare entro il 23 luglio. Una situazione davvero complicata che rischia di avere effetti a cascata su altre formazioni di serie C, che potrebbero adesso avere la possibilità di essere ripescate nella categoria superiore.