Atletica – Diamond League: Tamberi non brilla a Losanna, l’azzurro chiude mestamente al nono posto

SportFair

Non va oltre il nono posto Gianmarco Tamberi nella prima tappa svizzera della Diamond League, la vittoria va al russo Lysenko

Losanna, nella prima tappa svizzera della Diamond League IAAF, Gianmarco Tamberi è nono nell’alto con 2,25, nella gara vinta dal russo Lysenko con 2,37 (per quest’ultimo cinque soli salti in tutta la serata!). Ancora Russia nei 110hs: Sergey Shubenkov corre in 12.95 (+0.6), secondo crono al di sotto dei 13 secondi nel giro di soli tre giorni, unico al mondo nel 2018 ad essere riuscito nell’impresa. Lo statunitense Noah Lyles illumina la serata con un fantastico 19.69 nei 200 metri (+0.4), mondiale stagionale eguagliato (gli apparteneva, in coabitazione con il sudafricano Munyai) e balletto di festeggiamento finale; alle sue spalle il connazionale Michael Norman corre in 19.88. Difficoltà nei cambi (e l’indisponibilità della Bongiorni) costringono la 4×100 femminile azzurra ad un poco più che normale 43.82 (vittoria alla Svizzera, con il primato nazionale portato ad un clamoroso 42.29).