Atletica – In Spagna gli azzurri alla prova in alto, asta, lungo e triplo!

SportFair

Il salto protagonista dell’esperienza spagnola degli italiani ad Avila, le 4 specialità vedranno gli italiani al centro della scena

Salti azzurri ad Avila per un incontro internazionale tutto dedicato alle quattro specialità: alto, asta, lungo e triplo. Oggi l’Italia Team affronta i padroni di casa della Spagna e il Portogallo, oltre a una selezione di atleti cubani presenti a livello individuale. In programma 8 gare, 4 maschili e altrettante femminili, con 16 saltatori per ogni squadra impegnati nella città che è il capoluogo di provincia più in quota della nazione iberica, a 1132 metri sul livello del mare. Nell’alto in pedana Alessia Trost, bronzo mondiale indoor, insieme all’altra finalista olimpica Desirée Rossit mentre al maschile ci sarà Marco Fassinotti con l’argento continentale under 23 Christian Falocchi. Da seguire la gara del lungo con Laura Strati, che torna ad Avila dove nella scorsa stagione è arrivata a 6,72. Nel triplo rientra in azzurro Simona La Mantia, campionessa europea indoor del 2011, a quasi tre anni dall’ultima volta e dopo la maternità. Ma c’è curiosità per la prova dei giovani emergenti, in una trasferta che conta sei matricole. Sarà anche un’occasione per avvicinare gli standard di iscrizione agli Europei di Berlino (6-12 agosto), ormai sempre più alle porte. Tra gli iscritti spiccano nel triplo i nomi della portoghese Patricia Mamona, oro continentale in carica, e della spagnola Ana Peleteiro, bronzo mondiale al coperto. Nell’asta al via il cubano Lazaro Borges, argento iridato nel 2011. (Spr/AdnKronos)