Atletica – Diamond League: Londra ospita l’undicesima tappa, tanti gli azzurri in gara

SportFair

Tra le medaglie mondiali del meeting domenica c’è Alessia Trost, bronzo indoor a Birmingham

Sabato 21 e domenica 22 luglio Londra ospita l’undicesima tappa della IAAF Diamond League 2018, ultimo step prima dei Campionati Europei di Berlino. Per l’occasione, i Müller Anniversary Games della capitale britannica tornano su due giornate e presentano un cast ancora una volta formidabile con sette ori olimpici e nove campioni del mondo, oltre a circa quaranta podi iridati. Tra le medaglie mondiali del meeting domenica c’è Alessia Trost, bronzo indoor a Birmingham (1,90 nella stagione all’aperto), attesa insieme a Elena Vallortigara, salita quest’anno a 1,96. Sempre domenica, sugli 800 donne non-Diamond League, è iscritta l’altra azzurra Yusneysi Santiusti.

Londra offre un weekend con sfide di notevolissimo richiamo, alcune molto attese in chiave Europei. In primo piano i duelli della velocità, con il nuovo confronto tra gli statunitensi Christian Coleman e Ronnie Baker sui 100 e tutte le più forti del mondo sui 200. Grandi match nel miglio femminile con la keniana Hellen Obiri, la neoprimatista europea dei 5000 metri Sifan Hassan e la britannica Laura Muir, ma anche nei 100hs con le statunitensi Kendra Harrison e Brianna McNeal, oltre che nell’asta con l’iridato Sam Kendricks, il francese Renaud Lavillenie e il 18enne Armand “Mondo” Duplantis in continua ascesa. Curiosità per l’inedito faccia a faccia sui 400 piani maschili con Kirani James e la nuova star dei 400hs Abderrahman Samba.