Tra omosessualità e tradimenti, Nainggolan non si nasconde: “le donne mi sbattono in faccia la loro disponibilità”

Radja Nainggolan non è tipo da tirarsi indietro davanti alle domande più scomode, così ha risposto con sincerità su omosessualità e belle donne

Radja Nainggolan non si nasconde e, nel corso di un’intervista andata in scena all’interno del programma televisivo Gert Late Night, ha regalato spunti e titoloni su temi alquanto delicati.

Nainggolan
Nianggolan –
LaPresse/Alfredo Falcone

Il centrocampista belga si è soffermato innanzitutto sul rapporto con le belle donne, avvantaggiato dal fatto di essere un calciatore: “tutte le donne mi vogliono, mi sbattono in faccia la loro disponibilità e a volte è difficile rifiutare. Anche se sono sposato? Non sto dicendo di essere un angelo. L’unica cosa importante è che niente deve uscire fuori”. Interrogato poi sul tema dell’omosessualità nel calcio, Nainggolan ha espresso il proprio punto di vista: “non lo rivelano perché si vergognano. Oggi saresti finito in questo mondo, perché il calcio è noto per le belle donne”.