NBA Finals – Kevin Durant sincero: “abbiamo avuto paura di perdere. LeBron? Ecco cosa dobbiamo fare per fermarlo”

Kevin Durant ha commentato il finale di gara-1 delle NBA Finals svelando cosa ha spinto gli Warriors a vincere all’overtime. KD ha poi parlato della ‘tattica’ da attuare per fermare LeBron James

Ieri notte è andata in scena gara-1 delle NBA Finals che ha visto scontrarsi, per il quarto anno consecutivo, i Golden State Warriors e i Cleveland Cavaliers. I Campioni NBA in carica sono andati molto vicini ad un’inaspettata sconfitta, salvo poi essere graziati da un clamoroso errore di J.R. Smith a pochi secondi dalla fine del quarto periodo che ha portato la gara ai supplementari. Il match si è poi concluso con la vittoria degli Warriors all’overtime per 124 a 114. “entrambe le squadre hanno giocato in maniera molto dura. Loro sono venuti qua con l’idea di metterci sotto a rimbalzo e sono stati molto bravi in questo. Noi siamo stati fortunati nell’ultimo possesso dei regolamentari e la paura di perdere la partita ci ha svegliati nell’overtime. Per noi è importante mantenere il fattore campo e in Gara 2 cercheremo di giocare con più energia e in maniera migliore. Cosa dobbiamo fare di diverso per limitare LeBron James in Gara 2? Niente. Voglio dire, sappiamo che è difficile da fermare. È stato molto bravo a cercare il miss match con Steph per tutta la partita e farà lo stesso anche nella prossima. Noi dobbiamo solamente continuare a mettere il corpo tra lui e il canestro e sporcargli le linee di passaggio meglio di come abbiamo fatto oggi. Se facciamo questo andrà bene”.