NBA Finals – Tensione nel finale di gara-1! Draymond Green provoca, Tristan Thompson gli tira la palla in faccia: è rissa [VIDEO]

Momenti di tensione nei secondi finali di gara-1 fra Golden State Warriors e Cleveland Cavaliers: Thompson e Green vengono alle mani

Attimi di grande tensione nei secondi finali di gara-1 delle Finals NBA. Dopo un pazzesco finale dei tempi regolamentari, deciso da un errore di J.R. Smith sul 107 pari, la partita si è decisa all’overtime. Nei supplementari gli Warriors hanno avuto la meglio, chiudendo sul 124-114. Nei secondi finali dell’overtime, Shaun Livingston ha provato ugualmente a tirare, nonostante la vittoria fosse ampiamente al sicuro e, consuetudine vuole, che la squadra in vantaggio non infierisca per aumentare il distacco ma ‘perda tempo’ per far scadere i secondi. Thompson non ha preso beno la cosa ed ha protestato. Draymond Green è intervenuto prendendo in giro l’avversario con applauso ironico e di tutta risposta Thompson gli ha tirato il pallone in pieno volto. Da quel gesto è iniziata una piccola rissa subito sedata da compagni e avversari.