NBA Finals, Curry analizza la “gara folle” degli Warriors

Stephen Curry ha parlato di gara folle relativamente al primo atto della finale NBA, vinto da Golden State contro Cleveland

“E’ stata una partita folle ma i match di gara 1 sono sempre particolari perché devi adattarti a un nuovo stile di gioco. Siamo caduti nel panico sui tiri liberi, fortunatamente è andata bene e abbiamo trovato una nuova vita nell’extra time”. E’ la fotografia di gara 1 delle Finals Nba della stella dei Warriors, Stephen Curry, al termine del match disputato alla Oracle Arena vinto da Golden State 124-114 all’overtime con Cleveland che sul finale del quarto ha avuto la grande chance di portare a casa il risultato grazie a due tiri liberi, uno segnato e uno mancato, di George Hill a 4 secondi dalla fine. (Int/AdnKronos)