MotoGp – Ribrezzo e disgusto, lo ‘scheletro’ di Marquez in una fossa: gesto raccapricciante al Mugello [FOTO]

Alcuni pseudo tifosi hanno scavato una fossa sulle collinette del Mugello, inserendo all’interno un finto scheletro con una lapide col volto di Marquez

Un gesto vergognoso, che nulla ha a che fare con la sportività e il sano sfottò. Il Mugello non merita questi episodi, eppure puntualmente si verificano sporcando un week-end che l’intero Motomondiale attende con trepidazione. Un comportamento ripugnante quello messo in atto da alcuno pseudo tifosi che, nei pressi del circuito italiano, hanno scavato una fossa inserendo all’interno un finto scheletro.

Fin qui, seppure sorprendente, nulla di particolarmente schifoso, se non fosse che quel mucchio di ossa dovrebbero appartenere a Marc Marquez, come riporta la lapide piazzata dietro il cranio. A rendere ancora più vergognosa la scena è la raccolta fondi, con la richiesta ai passanti di esprimere il desiderio di veder morire il pilota spagnolo. Una sola parola per descrivere tutto questo: SCHIFO!