MotoGp, Meregalli ‘boccia’ il warm up di Rossi e Viñales: “è un po’ falsato per un motivo ben preciso”

Maio Meregalli ha analizzato il warm up svolto questa mattina da Viñales e Rossi, sottolineando come sia stato un po’ falsato da un motivo preciso

Dopo la pole position di Valentino Rossi di ieri, si è appena concluso il warm up di questa domenica mattina al Mugello. In questo primo ‘riscaldamento’ mattiniero il pilota più veloce è stato Andrea Iannone (velocissimo anche durante le prove libere del venerdì), seguito dall’ottimo Marc Marquez e da Andrea Dovizioso.

valentino rossi
/ AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE

Quarto tempo per Maverick Viñales, mentre Valentino Rossi non è andato oltre la settima posizione. Sulla prestazione dei due piloti Yamaha è intervenuto Maio Meregalli, che ha fatto il punto in vista della gara: “il nostro warm-up è un po’ falsato per quanto riguarda la scelta delle gomme della gara, adesso abbiamo utilizzato le medie ma in gara sceglieremo la soluzione più dura. Non sarà facile, con la dura davanti cambieremo un po’ ma se la temperatura dell’asfalto sale, la nostra scelta potrebbe anche funzionare. Iannone l’ho visto molto veloce, sarà uno dei candidati alla vittoria. Sarà una bella gara fino a trequarti, molti piloti si giocheranno il podio. Spero che chi partirà con la gomma media faccia una gara d’attesa, questo potrebbe  avvantaggiarci molto. Non credo molto però a questo tipo di gare, ognuno proverà a fare la propria strategia”.