MotoGp – Lorenzo-Ducati, dopo la vittoria al Mugello cambia tutto? Domenicali sicuro: “non c’è niente di deciso!”

Jorge Lorenzo-Ducati: il matrimonio potrebbe rimanere in piedi. Dopo la vittoria del maiorchino al Mugello le porte rimangono aperte

Una doppietta Ducati speciale che fa sognare il team di Borgo Panigale. Al Mugello la festa è… rossa, grazie alla vittoria di Jorge Lorenzo e al secondo posto di Andrea Dovizioso, seguito sul podio da Valentino Rossi. Il maiorchino della Ducati è riuscito a trovare la sua prima vittoria in sella alla Desmosedici, dimostrando di poter e saper vincere anche con la Ducati, nonostante le voci delle ultime settimane che hanno fatto intendere un imminente addio.

domenicali
LaPresse/Massimo Paolone

A fare il punto della situazione è stato, al termine della gara, Claudio Domenicali: “lasciateci festeggiare questa domenica che è spettacolare, sono contentissimo per Jorge, è un ragazzo d”oro, è stato fantastico, gentile. Abbiamo visto Jorge che aspettavamo da tanto tempo, siamo riusciti a dargli la moto che voleva da tempo, con Jorge stiamo parlando di futuro, non c’è niente di deciso. Non c’è niente di deciso, vediamo no. L’amarezza c’era, era un anno e mezzo che lavoravamo come delle bestie per vincere una gara con uno che aveva vinto 5 titoli e non ci eravamo mai riusciti, c’era amarezza da parte nostra e sua, questa domenica ha dimostrato che i presupposti di questo matrimonio c’erano tutti e che li abbiamo materializzati ed è stato speciale farlo in Italia. Bene Dovi, è stato intelligente,20 punti importantissimi“, ha affermato a Sky l’ad Ducati.

 

LEGGI ANCHE >>> MotoGp, Lorenzo boom al Mugello: “la Ducati non mi ha creduto, adesso è troppo tardi per il rinnovo”