Libri: al via Una Montagna di Libri a Cortina D’Ampezzo (2)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – Interpellerà protagonisti assoluti dell’informazione e del giornalismo come Enrico Mentana, Luciano Fontana, Paolo Mieli, Marco Travaglio, Bruno Vespa, Marco Tarquinio, Gennaro Sangiuliano, Vittorio Feltri, Francesco Jori, Giovanni Stefani, Alessandro Russello, Paolo Possamai, Marisa Fumagalli, Massimo Mamoli, Giovanni Viafora, Alessandro Zangrando, Alessandro Mezzena Lona, Luigi Mascheroni, Francesco Verni, Alessandro Zaccuri. E ancora, Cristiano Corazzari, Gianpaolo Bottacin, Gianpietro Ghedina, Michele Uliana, Marco Birro, Nicola Barbon, Denis Feletto, e molti altri. Il programma completo sarà pubblicato il 1 luglio.
Scrittori del mondo: Aciman, Ghosh, Hemingway. Il Premio Campiello e il Premio Strega. E una novità assoluta: #VersoCortina. Tra le novità dell’estate, Una Montagna di Libri incontrerà straordinari scrittori del mondo, come André Aciman, che inaugurerà il Festival sabato 30 giugno con una conversazione su Chiamami col tuo nome, romanzo da cui Luca Guadagnino ha tratto il film omonimo, e poi l’indiano Amitav Ghosh, protagonista di una straordinaria anteprima milanese dal nome VersoCortina: una novità assoluta, destinata a diventare nel tempo un appuntamento fisso di attesa di Cortina da una grande città italiana.
E ancora la statunitense Elizabeth Strout, attesa sabato 16 giugno. Organizzerà a Cortina un incontro straordinario tra letteratura e cinema con il grande Dario Argento, autore dei racconti Horror; ricorderà Ernest Hemingway e il suo viaggio tra le Dolomiti con John, nipote dello scrittore; porterà a Cortina, in due attesissimi incontri pubblici, i finalisti del Premio Campiello e il vincitore assoluto del Premio Strega, interpellerà protagonisti dell’attualità come Enrico Mentana e Luigi Fontana, salirà in cima alle montagne nell’anno di Marte per guardare ai pianeti dall’Osservatorio di Cortina con Adrian Fartade, chiederà a Federico Squarcini di sedersi su un prato e di spiegare al pubblico gli Yogas?tra di Patañjali, parteciperà al TEDx Cortina, parlerà di Caporetto e Cadorna a cent’anni dalla fine della Grande Guerra sulle Dolomiti.