Ict: dal 6 al 9 settembre torna il Festival della Comunicazione di Camogli (3)

(AdnKronos) – Altra novità l’aperitivo con le ‘Liste degli altri’, l’appuntamento ‘semi-alcolico’ con la musica, basato sulle playlist di 139 italiani raccolte da Severino Salvemini e interpretate dalla fisarmonica di Gianni Coscia. Fitto anche il calendario degli spettacoli, con i contributi del mondo del teatro, della musica e della poesia, i laboratori dedicati ai più giovani, che spaziano dall’educazione alla sostenibilità ambientale, dal mondo marino a quello animale, e le escursioni culturali.
Il premio Comunicazione quest’anno verrà assegnato allo storico Alessandro Barbero, che, con la sua dialettica e la presenza scenica, guiderà il pubblico alla riconquista della memoria storica italiana, offrendo una chiave di interpretazione originale nell’esplorazione del passato e nell’interpretazione del presente.
“Un Festival da raccontare e in cui raccontarci: con questo spirito la Rai rinnova la propria media partnership con il Festival della Comunicazione di Camogli. Il servizio pubblico non può non essere a fianco di una manifestazione che è occasione di confronto sul significato profondo del ‘comunicare'”, ha detto Giovanni Parapini, direzione Comunicazione e Relazione esterne della Rai. Il Festival verrà raccontato quotidianamente dalla Rai nei servizi di Tg e Gr e nei collegamenti e approfondimenti di RaiNews24.