Governo: Brunetta, Salvini torna a casa, i grillini sono eversivi

Roma, 3 giu. (AdnKronos) – “A Salvini voglio dire due cose. Come ministro degli Interni lo preferirei al Viminale dalla mattina alla sera e non in giro a far campagna elettorale. La sua posizione politica ha cambiato natura. Un ministro degli Interni deve fare quello e non il capo politico. E’ un problema di principio”. Così Renato Brunetta, di Fi, in un’intervista a Rainews24.
“Anche io giro il Veneto per sostenere i candidati della Lega ma io sono un parlamentare e non il ministro degli Interni. Poi gli dico, torna a casa Matteo, ‘il centrodestra aspetta a te’, il governo coi grillini non porterà nulla di buono per il Paese. Se necessario fai un giro o due con i tuoi amici grillini e poi ti renderai conto che sono eversivi nei confronti della democrazia e dell’economia”, afferma Brunetta.