Auto – Un’estate all’aperto: arrivano 20 smart fortwo cabrio nella flotta romana di car2go

Per la prima volta car2go introduce 20 smart fortwo cabrio nella flotta di Roma. I 20 veicoli decappottabili saranno disponibili dal 4 giugno per i prossimi 18 mesi

Prima assoluta per car2go, il più grande servizio al mondo di carsharing a flusso libero, che introduce oggi 20 veicoli smart fortwo del modello cabrio nella flotta capitolina. Una novità mai vista prima nella storia, quasi decennale, di car2go, che sceglie proprio Roma come prima città in cui sperimentare il modello decappottabile, che rimarrà in flotta per un anno e mezzo.

È un’estate all’aperto quella che sta per arrivare, non solo per i romani ma anche per i tanti turisti che visiteranno la Capitale durante il periodo estivo. – commenta Horacio Reartes, Location Manager di car2go Roma – Siamo, infatti, molto felici di poter offrire veicoli decappottabili che aiuteranno a combattere il caldo dei prossimi mesi e con cui poter passare qualche ora al fresco fuori città con la propria famiglia o gli amici”.

La citycar a cielo aperto

I 20 veicoli decapottabili rimarranno nella flotta di Roma per i prossimi 18 mesi. Le vetture saranno visibili direttamente tramite la app car2go per smartphone, dove sarà possibile distinguere la ricerca dell’auto in base alla tipologia del veicolo (smart fortwo, smart forfour e smart fortwo cabrio).

Il modello cabrio misura solo 2.70 metri, una lunghezza che consente di trovare facilmente parcheggio. Ottima sia per gli spostamenti in città che per le gite fuoriporta, si distingue per la sua capote evoluta che permette di “spogliare” e “rivestire” il mezzo a qualsiasi velocità e in soli 12 secondi. Il tutto in totale sicurezza, grazie alla cellula Tridion, che offre la massima protezione ai passeggeri grazie a una struttura rinforzata con acciai ad altissima resistenza.

Per aprire e chiudere la capote, è sufficiente premere l’interruttore dedicato posto alla destra del cambio o l’interruttore posto sulla chiave, fino al raggiungimento della posizione desiderata. Per manovrare la capote, l’accensione deve essere inserita.