Atletica – Giavellotto, Jemai centra il PB: 57,80 a Budapest

La giavellottista dell’Esercito si migliora di 60 centimetri e diventa la quarta azzurra di sempre

Una vittoria che significa il primato personale e il quarto posto nelle liste italiane alltime. Tanto vale il 57,80 centrato dalla giavellottista Sara Jemai oggi a Budapest. Questa la serie della 26enne dell’Esercito, tricolore invernale in carica, che ha realizzato la sua migliore spallata di sempre all’ultimo ingresso in pedana: N – 53,61 – 52,05 – 52,28 – 53,67 – 57,80. Per lei un progresso di 60 centimetri rispetto al 57,20 di tre anni fa a Busto Arsizio. Battute le ungheresi Angela Moravcsik (55,33) e Barbara Tremmel (52,55). “Sono molto contenta di questo risultato – il commento dell’azzurra che conquista anche il vertice del ranking nazionale 2018 – che ripaga me e il mio coach Carlo Giulioni di tutta la fatica durante il lungo periodo condizionato dall’infortunio. E’ valsa la pena crederci!”.