Arrampicata, Gabriele Moroni vince nella tappa giapponese di Coppa del Mondo

Il climber piemontese sale sul gradino più alto del podio dopo averlo sfiorato numerose volte in carriera

Gabriele Moroni trionfa nella tappa giapponese di Coppa del mondo boulder di arrampicata. Il climber piemontese sale sul gradino più alto del podio dopo averlo sfiorato numerose volte in carriera con una collezione di quattro argenti e un bronzo. Nel ranking mondiale l’italiano è al 10° posto. Moroni è riuscito ad imporsi già nella semifinale dove ha chiuso al primo posto con una performance ai limiti della perfezione. In finale l’azzurro si è lasciato alle spalle il padrone di casa Tomoa Narasaki e il russo Aleksei Rubtsov. Buono anche l’ottavo piazzamento di Michael Piccoloruaz davanti ai giapponesi Meichi Narasaki e Tomoaki Takata. Gli altri azzurri in gara Marcello Bombardi e Riccardo Piazza hanno chiuso rispettivamente al 29° e 45° posto. In campo femminile l’Italia era rappresentata da Asja Gollo (49°) e Andrea Ebner (52°). (ADNKRONOS)