2 giugno: Fico, costruire futuro partendo da nosra straordinaria Repubblica

Roma, 2 giu. (AdnKronos) – “La Repubblica non è qualcosa di scontato ma si conquista ogni giorno, ogni qual volta la voce del popolo viene rispettata dai palazzi”. Lo ha affermato il presidente della Camera, Roberto Fico, salutando i cittadini presenti al concerto della fanfara della Polizia di Stato in piazza Montecitorio.
“La Repubblica -ha aggiunto- si compie quando si rispetta la volontà ad esempio dei referendum popolari sull’acqua pubblica. La Repubblica si compie ogni qual volta difendiamo la nostra sanità pubblica, la scuola pubblica. La nostra formazione e la nostra salute sono fondamentali e devono essere uguali per tutti al di là della condizione economica. Per me Repubblica significa che la legge è uguale per tutti, nessuno escluso. Questi sono valori così importanti, così fondanti per le nostre Istituzioni che nessuno deve tirarsi indietro nel costruirli sempre di più in una forma sempre più giusta. La Repubblica si compie quando ognuno esercita la propria libertà nel rispetto della libertà degli altri. La Repubblica -ha concluso Fico- è qualcosa che tutti i giorni dobbiamo conquistarci sempre di più e dobbiamo costruire e riflettere sul nostro futuro partendo da una Repubblica come la nostra che è straordinaria”.