2 giugno: Casellati, ogni generazione può contribuire a progresso Italia

Roma, 2 giu. (AdnKronos) – “I diritti fondamentali e le libertà che la nostra Costituzione tutela e garantisce sono il risultato di una conquista e di un lungo cammino che non va dimenticato. Ogni generazione deve e può contribuire al progresso della Nazione”. Lo ha sottolineato la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, chiudendo nell’Aula di Montecitorio la manifestazione riservata alle scuole “Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione”.
“Anche tra i Costituenti, accanto a chi aveva alle spalle un’esperienza esistenziale e politica già ormai consolidata, vi erano -ha ricordato la seconda carica dello Stato- donne e uomini molto giovani, poco più grandi di voi. Tutti però, a prescindere dall’età, consapevoli del loro ruolo, non solo importante per la politica italiana del momento ma, soprattutto, per il lascito alle future generazioni”.