Trasporto aereo: Iata, rallenta traffico, ad aprile +6,2%

Roma, 31 mag. (AdnKronos) – Rallenta la crescita del traffico passeggeri ad aprile. La domanda in termini di rpk (revenue passenger kilometers) è salita su base annua del 6,2%, in flessione rispetto al +9,7% di marzo, che aveva segnato il picco più alto nell’arco di 12 mesi. E’ quanto emerge dai dati diffusi oggi dalla Iata, l’organizzazione internazionale del trasporto aereo. Nell’analisi del dato di aprile 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, va tenuto conto che il traffico di aprile 2017 aveva avuto il forte impulso dalle festività pasquali a metà mese. Ad aprile, la capacità è aumentata del 5,9% e il load factor è aumentato dello 0,2% all’82,3%.
“La domanda di trasporto aereo continua ad essere al di sopra del trend di lungo periodo. Tuttavia, con l’aumento dei costi per le compagnie aeree, a cominciare dai prezzi del carburante, è improbabile vedere un aumentato stimolo per basse tariffe, rispetto all’anno precedente”, commenta il direttore generale de ceo della Iata, Alexandre de Juniac.