Servizi: Istat, in 1° trimestre fatturato +0,3%, +2,4% tendenziale

Roma, 31 mag. (AdnKronos) – Nel primo trimestre dell’anno si stima che l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi registri un aumento congiunturale dello 0,3%, in rallentamento rispetto alla crescita rilevata nel quarto trimestre 2017. L’indice generale del fatturato dei servizi cresce del 2,4%, in termini tendenziali. Lo rende noto l’Istat in un comunicato.
Gli indici destagionalizzati registrano variazioni congiunturali positive nei settori delle Agenzie di viaggio e servizi di supporto alle imprese (+2,3%), dei Servizi di informazione e comunicazione (+1%) e del Trasporto e magazzinaggio (+0,7%). Si rileva invece una lieve flessione nel settore del Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli (-0,2%), mentre risultano stazionarie le Attività dei servizi di alloggio e ristorazione e le Attività professionali, scientifiche e tecniche.
Nel primo trimestre del 2018 l’indice generale del fatturato dei servizi cresce del 2,4% in termini tendenziali, con aumenti diffusi a tutti i settori. Gli incrementi più consistenti si registrano per le Agenzie di viaggio e i servizi di supporto alle imprese (+4,2%), il Trasporto e magazzinaggio (+3,3%), il Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli (+2,5%) e le Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (+1,4%). Sono più contenuti gli incrementi nei Servizi di informazione e comunicazione (+0,9%) e nelle Attività professionali, scientifiche e tecniche (+0,2%).