La giovane giocatrice del Rugby Parma è morta all’Ospedale Bufalini di Cesena in seguito ad un placcaggio avvenuto durante una partita giocata a Ravenna

Rebecca Braglia non ce l’ha fatta. La giovane rugbysta in coma da domenica mattina dopo un placcaggio durante una partita a Ravenna è morta all’ospedale Bufalini di Cesena. A darne notizia la società della giovane studentessa reggiana, il Rugby Parma su Facebook: “Amatori Parma Rugby, profondamente sconvolta, si trova costretta a comunicare che è scomparsa l’atleta Rebecca Braglia. Il Presidente Daniele Ragone, il consiglio e tutta la famiglia bluceleste esprimono un costernato e profondo dolore per l’improvvisa perdita di una ragazza straordinaria, nonché giocatrice molto amata e stimata, che in questi anni di attività sportiva ha tanto contribuito alla crescita e allo sviluppo del rugby femminile in Emilia Romagna”. A stringersi intorno al dolore della famiglia di Rebecca ci ha pensato anche Sergio Parisse, che ha inviato un messaggio di cordoglio tramite il suo profilo twitter: “Cara Rebecca..sono profondamente addolorato… mi stringo forte alla tua famiglia. Riposa in pace piccola”. (ADNKRONOS)