Playoff NBA – Raptors a rischio sanzione, tutta colpa di… Drake!

SportFair

Il comportamento del rapper Drake sotto accusa da parte della NBA: i Raptors rischiano una sanzione dopo la ‘rissa’ con Kendrick Perkins

Nelle loro partite casalinghe i Toronto Raptors possono contare su un tifoso d’eccezione: il rapper Frane. Tifosissimo dei canadesi, il rapper si diverte spesso a fare trash talking a bordocampo contro i giocatori avversari. Episodi accaduti anche ai Playoff prima contro John Wall e Kelly Oubre Jr nella sfida agli Wizards, poi in gara-1 contro i Cavs nei confronti di Perkins. I Raptors sono stati ‘ammoniti’ dall’NBA per il comportamento di Drake, apparso molto più calmo in gara-2. Secondo ESPN il vicepresidente della lega Kiki Vandeweghe avrebbe contattato il gm dei canadesi Masai Ujiri per intervenire direttamente alla fonte del problema al fine di evitare una sanzione ufficiale.