La strana ammissione di Nadal: “copiare è più facile che inventare! Guardo i video degli altri tennisti su YouTube per…”

Rafa Nadal ha ammesso di studiare i punti di forza degli avversari tramite video, per poi provare ad integrare nel suo gioco alcuni movimenti e colpi dei rivali

Con l’ausilio della tecnologia, anche il tennis si avvale di nuovi metodi di allenamento. Come accade già in altri sport, non capita raramente di vedere tennisti che ‘studiano’ i propri avversari tramite video presenti su internet. Ne fa uso anche un campione del calibro di Rafa Nadal. Il numero 1 al mondo, intervistato da l’Equipe, ha svelato di guardare video di altri tennisti su YouTube al fine di studiarne i punti di forza e i colpi migliori, per poi provare ad integrarli nel proprio gioco: “nella vita, è più facile copiare che inventare. Guardo gli altri e cerco di capire cosa fanno bene. Non è possibile dare un esempio specifico perché non si tratta di copiare qualcuno, ma di coglierne l’idea e adattarla al proprio stile. È più un fatto di posizione, come muoversi rispetto alla palla. Ho guardato centinaia o migliaia di video di altri giocatori su YouTube cercando di afferrare delle idee”.