MotoGp – Il mercato piloti si infiamma, Mir alla Suzuki: Lorenzo senza moto nel 2019?

Jorge Lorenzo senza moto, Iannon verso l’Aprilia, Morbidelli in difficoltà: il mercato piloti della MotoGp si infiamma

Il mercato piloti della MotoGp si infiamma sempre più. Dopo il rinnovo di Andrea Dovizioso con Ducati e i deludenti risultati di Jorge Lorenzo, sembra che la storia d’amore tra il team di Borgo Panigale e il maiorchino sia destinata a terminare. Petrucci e Miller sono i candidati principali per il posto di Lorenzo che quindi adesso si trova in una situazione complicata perchè il posto di Iannone in Suzuki è destinato a Joan Mir. Sembra infatti che manchi solo l’ufficializzazione, che dovrebbe arrivare nel weekend del Mugello, dell’accordo tra il giovane pilota spagnolo e il team di Davide Brivio.

jorge lorenzo
AFP/LaPresse

Il maiorchino della Ducati sembra quindi essere rimasto a piedi, anche se si sta lavorando sodo per un’importante novità. In attesa di scoprire il futuro della Marc VdS, che si trova attualmente in un momento complicato e che, quindi, potrebbe scomparire dal paddock della categoria regina, si sta lavorando sodo per formare una nuova squadra, che abbia come moto una Yamaha e che verrebbe sponsorizzata dallo sponsor malese Petronas: qui ci sarebbe dunque posto per Lorenzo, che tornerebbe quindi in sella ad una M1, al fianco di Syahrin, attuale pilota Tech3.

Situazione complicata dunque per il giovane Franco Morbidelli, mentre Iannone sembra andare verso l’Aprilia. Attenzione però a Pedrosa e alla Honda, che potrebbero sorprendere.