MotoGp, Marc Marquez ‘chiama’ Dovizioso alla Honda: “voglio un compagno forte e Andre lo è”

SportFair

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del week-end di Jerez, Marc Marquez ha parlato del suo futuro compagno di squadra alla Honda

Marquez
/ AFP PHOTO / JUAN MABROMATA

Tutto pronto per un nuovissimo appuntamento della stagione 2018 di MotoGp. Inizia il tour Europeo, i piloti si sfideranno sul circuito di Jerez de la Frontera. Ancora qualche giorno di riposo e si parte, come di consueto, con le prime prove libere del Gp spagnolo, venerdì mattina. Un weekend di gara da non perdere dopo la sfida di Austin vinta da Marc Marquez, che proverà a bissare il successo texano per conquistare la vetta della classifica occupata adesso da Andrea Dovizioso. Intanto oggi si comincia con la conferenza stampa, a cui ha partecipato anche lo stesso pilota spagnolo della Honda: “Il feeling è stato positivo sia in Argentina che ad Austin, in Europa però le piste sono diverse. Dovremo capire l’assetto base della moto e il livello degli avversari, con il nuovo asfalto saremo molto vicini qui a Jerez. Vedremo con il passare dei giorni come mi sentirò sulla moto, ma sono molto fiducioso.

AFP/LaPresse

Vincere come ho fatto ad Austin piace a tutti, ma difficilmente accade perché c’è sempre una lotta molto serrata. Se ci sarà la possibilità di proverò,  ma sono pronto anche a battagliare. Mi piace la pista di Jerez, ma non è una delle mie preferite. Nonostante questo son salito sempre sul podio, cercherò dunque quest’anno di vincere. La moto la sento migliore rispetto agli altri anni, l’obiettivo è finire sul podio ma se ci sarà la possibilità di vincere, proverò a coglierla. Sto cercando di capire perché mi trovi meglio sulle curve a sinistra, sto provando a migliorare e vedremo in futuro se riuscirò a far bene anche quelle a destra. Zarco? E’ uno dei piloti forti a cui la Honda stava pensando, continua a migliorare di stagione in stagione e credo che la Ktm abbia acquistato un ottimo pilota per il suo futuro. Riguardo al mio compagno di squadra, dico solo che ne voglio uno forte. Tutti sono in cerca di un team e gli unici piloti forti al momento sono Pedrosa e Dovizioso”.

Condividi