MotoGp – Dovizioso crede nella Ducati: “saremo competitivi al Mugello”

Andrea Dovizioso dimentica gli zeri delle ultime due gare: le sensazioni del forlivese della Ducati alla vigilia del Gp d’Italia

Il Ducati Team arriva all’Autodromo Internazionale del Mugello per il Gran Premio d’Italia, sesto round del Campionato Mondiale MotoGP 2018, che è da sempre una delle gare di maggior richiamo e prestigio del calendario. Per i piloti del Ducati Team questo sarà un appuntamento davvero speciale, visto che si tratta della gara di casa per la “rossa di Borgo Panigale”. Nell’affrontare gli impegnativi saliscendi del bellissimo tracciato toscano, Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, insieme a Michele Pirro, schierato per la prima volta quest’anno come wild-card con la terza Desmosedici GP del Ducati Test Team, potranno certamente contare sul supporto dei tantissimi tifosi che affolleranno numerosi la Tribuna Ducati alla curva del Correntaio.

dovizioso
AFP PHOTO / Jean-Francois MONIER

Andrea Dovizioso, che ha già partecipato a dieci edizioni del GP d’Italia, si è ormai abituato al caloroso tifo del Mugello e finalmente lo scorso anno si è aggiudicato la sua prima vittoria in casa, disputando una splendida gara. Reduce da due zeri che pesano tanto, il frolivese arriva alla gara di casa positivo e ottimista, ma sempre con i piedi per terra: “è difficile fare previsioni per il GP d’Italia, perché quest’anno ogni gara fa storia a sé ma, anche se i nostri principali rivali sono stati velocissimi nel test di qualche settimana fa, noi abbiamo dimostrato di essere sempre molto veloci in gara e sicuramente saremo competitivi al Mugello. Lo scorso anno io e Petrucci abbiamo fatto la differenza per stare davanti e sono molto fiducioso perché quest’anno abbiamo dimostrato di essere veloci su quasi tutte le piste. Peccato per i tanti punti che abbiamo perso nelle ultime due gare, ma non ci dobbiamo pensare perché il campionato è ancora molto lungo“, ha dichiarato Dovizioso alla vigilia del Gp d’Italia.