Monza: uccide la moglie a coltellate e si consegna ai carabinieri

Milano, 30 mag. (AdnKronos) – Ha ucciso la moglie, dalla quale si era separato, a coltellate. Poi si è costituito. A Seregno, in provincia di Monza e Brianza, un uomo di 35 anni, cittadino marocchino regolare in Italia, si è incontrato con la moglie, una 34enne cittadina albanese, dalla quale si era separato da circa due mesi e con la quale ha un figlio di cinque anni. All’interno dell’auto della donna ha colpito la moglie a coltellate. Trasportata in gravi condizioni all’ospedale di Monza, la 34enne è morta per le ferite subite. L’uomo si è poi presentato dai carabinieri di Seregno, ai quali ha confessato di aver accoltellato la moglie.