Governo: Marcegaglia, politica si assuma responsabilità, senza Ue è la fine

Roma, 30 mag. (AdnKronos) – “La politica si deve prendere la propria responsabilità, c’è molta confusione in questo momento, ma penso che il Paese abbia comunque bisogno di un governo che chiarisca che l’Italia sta in Europa”. Così Emma Marcegaglia, presidente Eni, a margine del convegno alla Luiss ‘Italia, Francia ed Europa nel mondo digitale’ nel quadro dei dialoghi italo-francesi. “Si può dire che l’Europa va modificata, ma l’Italia deve stare in Europa perché essere fuori dall’Europa sarebbe la fine dell’Italia”.
Sulle impennate dello spread Bund-Btp, Marcegaglia osserva che ‘nasce dall’incertezza che c’蔝 e ‘dall’ipotesi, che io scongiurerei totalmente, di una possibile uscita dell’Italia dall’euro”. Per il presidente Luiss “c’è bisogno dunque che tutti tornino al buon senso per cercare di andare avanti con le riforme”.