Giro d’Italia – Manifestazione pro Palestina tenta di fermare la corsa rosa: la carica della polizia contro il corteo [VIDEO]

giro d'italia

La partenza della quarta tappa del Giro d’Italia 2018 ha incontrato una manifestazione che ha tentato di fermare la corsa rosa, il corteo inneggiava ai diritti della Palestina

La quarta tappa del Giro d’Italia 2018 che da Catania è arrivata a Caltagirone non è iniziata con il piede giusto. La partenza della quarta frazione della corsa rosa è stata infatti ritardata di qualche minuto a causa di una manifestazione per i diritti della Palestina. Il presidio, che inneggiava alla liberazione dello Stato palestinese con bandiere della pace e della terra mediorientale, si è spostato all’orario del via verso la partenza della corsa scatenando la reazione della polizia. “Israele è terrorista che lo sappia ogni ciclista“, hanno urlato i manifestanti riferendosi alla presenza del Giro nei suoi primi tre giorni in terra israeliana. Le forze dell’ordine dopo aver contenuto il corteo con la forza sono riuscite a far passare i ciclisti, ma le voci dei manifestanti si sono innalzate questa volta contro i corridori: “vergogna, vergogna“, hanno urlato in coro come si vede nel video de lasiciliaweb.it.

>>> PER VEDERE IL VIDEO CLICCA QUI <<<

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Giulia Galletta (13420 Articles)
Nata il 21 giugno 1988 a Palmi, provincia di Reggio Calabria
Contact: Website


FotoGallery