chris froome
Fabio Ferrari/LaPresse

Chris Froome parla dell’inizio del Giro d’Italia a Gerusalemme, il keniano bianco è pronto per l’inizio della corsa rosa nonostante le polemiche

All vigilia della partenza del Giro d’Italia 2018 Chris Froome confessa le sue sensazioni alla presentazione in Israele della corsa rosa. Il keniano bianco sarà da domani protagonista alla 101ª edizione dell’evento ciclistico nonostante il clamore suscitato dalla sua decisione di parteciparvi. Il corridore è risultato positivo ad un controllo anti-doping lo scorso 13 dicembre e per questo al sua presenza non è stata accolta al meglio da tutti. Il ciclista del Team Sky ha detto ai microfoni di Rai Sport:

è molto particolare essere qui, è la prima volta che iniziamo un grande giro fuori dall’Europa, mi dà un’emozione speciale essere qui. È tutto molto diverso, il modo di vita, la cultura, è una bella esperienza. Non abbiamo fatto un giro turistico siamo qui per fare la corsa. Siamo concentrati sul percorso.