Giro d’Italia – Le nubi sull’Astana si diradano, Vinokourov sereno: “problemi rientrati, siamo tranquilli fino al 2020”

Alexandre Vinokourov Maxppp/LaPresse

Il team manager dell’Astana ha spazzato via le nubi che aleggiavano sulla squadra kazaka, sottolineando come i problemi siano rientrati

Miguel angel lopez

LaPresse/EFE

L’Astana resiste, lo farà almeno fino al 2020. Nuvoloni neri spazzati e sorriso che torna a spuntare anche sul viso del team manager Alexander Vinokourov, felice per i risultati ottenuti in questo primo scorcio di stagione dai propri ciclisti. Sbarcato al Giro da poco, ‘Vino’ ha parlato dei problemi che affliggevano l’Astana, sottolineando come tutto si sia risolto per il verso giusto: “i problemi economici sono rientrati, per altre due stagioni e quindi almeno fino al 2020 siamo tranquilli“. Il budget della formazione kazaka è di 17 milioni di euro, ne servono almeno 2-3 in più per puntare all’ingaggio di un ciclista top per dare l’assalto alle grandi corse a tappe, sempre che non si consacri quel Miguel Angel Lopez che rappresenta al momento il fiore all’occhiello di Vinokourov: “può arrivare sul podio, è giusto crederci. Aru? Il nostro rapporto è rimasto buono, qui ci siamo salutati e gli ho augurato di fare un bel Giro“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30984 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery