Gillette – L’hipster ha i giorni contati, parola di barber donna

In occasione del rilancio di Fusion, la barber Crystle Ingram si confronta con Gillette sulle nuove tendenze in fatto di barba per l’estate e il prossimo futuro

Addio uomo trasandato e dalla barba folta, bentornato ragazzo anni ’90! Le mode, si sa, seguono cicli e ora pare sia il turno dell’ultimo decennio del secolo scorso. “La barba dovrà essere portata molto corta e curata, se non del tutto assente. La moda hipster sta scemando piano piano per lasciar spazio ad un mood boy band anni ‘90”, afferma Crystle Ingram, giovane barber con alle spalle già un’esperienza in GUM Salon, celeberrimo barber shop milanese.

Crystle è una delle poche donne in un settore, quello delle barbe, a larga maggioranza maschile. “Ho sempre avuto un forte interesse per il mondo dell’hairstyling, per cui appena mi si è presentata l’occasione mi sono dedicata al mondo barber e specializzata in questo settore. Da donna mi è mancato il momento padre-figlio alle prime armi con il rasoio, per cui con impegno e dedizione ho fatto mia quest’arte. E poi una visione femminile aiuta l’uomo nella scelta di come vedersi meglio” racconta Crystle.

Parlando di tendenze nel grooming, non si può non toccare il tema hairstyling: “Andando verso un mood 90s, il capello va lasciato crescere, quindi portato più lungo con un effetto naturale evitando sfumature a macchinetta. Per raggiungere questo look è indispensabile l’utilizzo di prodotti per lo styling, che consentono di ottenere un effetto giorno dopo oppure un effetto mare”.

Infine, sulla prossima estate, Crystle ha le idee chiare: “il look clean shaved ha degli indubbi vantaggi pratici ed è sicuramente consigliato in questa stagione, oltre che per questioni di stile, per lasciare libera la pelle di respirare e rigenerarsi”.

A chi porta la barba lunga e desidera passare al clean shaved consiglio di accorciare i peli con un trimmer prima di procedere con il rasoio” ha spiegato Kristina Vanoosthuyze, Senior Manager Scientific Communications di Gillette. “Per l’uomo di oggi la rasatura ideale è quella che non si sente e non causa irritazioni” ha concluso l’esperta.

Il confronto con la barber Crystle è avvenuto in occasione del rilancio ufficiale, dopo dieci anni, di Gillette Fusion, uno dei prodotti di maggiore successo nella storia del brand. A tal proposito, Stefano Bocchieri, Senior Assistant Brand Manager di Gillette, ha affermato: “La famiglia Fusion rappresenta l’ideale per chi cerca un’ottima performance a un buon rapporto qualità-prezzo. Oggi rilanciamo sul mercato un prodotto con 5 lame che ha nella delicatezza della rasatura il suo punto di forza, sia nella versione Manual, sia in quella Power, con manico a batteria per micro-pulsazioni lenitive”.

Il nuovo Fusion5 è disponibile appunto in due versioni: Manual e Power. Entrambe sono dotate di un nuovo manico con impugnatura ergonomica che migliora il controllo e facilita il passaggio dalla fase di rasatura a quella di rifinitura. Una striscia lubrificante, che si attiva a contatto con l’acqua, crea una barriera protettiva fra le 5 lame ravvicinate e la pelle, per migliorare ulteriormente la scorrevolezza.

Inoltre, una lama sul retro funge da regolatore di precisione per le aree più difficili, come basette o la zona sotto il naso. Fusion5 Power è dotato di manico a batteria per micro-pulsazioni lenitive che riducono l’attrito e migliorano l’esperienza di rasatura.