Fumo: Veneto, in Consiglio premiate scuole partecipanti ‘Smoke free class competition’

Venezia, 31 mag. (AdnKronos) – In occasione della ricorrenza della giornata internazionale senza tabacco, il presidente del Consiglio Regionale del Veneto ha premiato questa mattina a Palazzo Ferro Fini i partecipanti al progetto di prevenzione ‘Smoke free class competition”.
‘Siamo lieti di poter ospitare in questa sede una importante esperienza – ha esordito il presidente del Consiglio Regionale, Roberto Ciambetti – che presenta ai ragazzi, innanzitutto, le problematiche legate all’incidenza delle malattie cardio-vascolari e del tabagismo, causa di tali malattie in una percentuale pari al 12%. Ben 2687 studenti quest’anno si sono impegnati per un mese a non fumare e a non far fumare familiari e amici, il che è già di per sé un ottimo risultato. Fa piacere segnalare poi come la Regione Veneto abbia una percentuale di fumatori del 22%, nettamente più bassa di quella a livello nazionale, ma per il ventennale del progetto Smoke free, che cade proprio quest’anno, dobbiamo porci un obiettivo ancora più ambizioso: scendere sotto la soglia del 20%”.
Sono state 26 le scuole venete partecipanti al progetto del 2010-18, 18 secondarie di primo grado e 8 di secondo, per un totale di 115 classi coinvolte e l’appoggio di 6 Ulss. La classe partecipante doveva sottoscrivere il ‘Contratto di Classe”, dove ogni alunno si impegna a non fumare almeno per il periodo del concorso, che prevedeva anche la ricerca di uno slogan, la compilazione di cartelloni dove indicare i motivi per essere smoke free e per smettere di fumare, e la possibilità di coinvolgere nel progetto anche dei ‘simpatizzanti”.