sebastian vettel
AFP PHOTO / ANDREJ ISAKOVIC

Sebastian Vettel non si è sbilanciato sulla lotta per il Mondiale piloti, sottolineando come se ne occuperà personalmente dopo ottobre

sebastian vettel
AFP PHOTO / ANDREJ ISAKOVIC

Dopo due gare di digiuno, Sebastian Vettel ha voglia di tornare a vincere. La doppietta piazzata in avvio di Mondiale è ormai datata, dunque il tedesco punterà a servire il tris in occasione del Gp di Barcellona. Sarà l’occasione per riprendersi la vetta della classifica Mondiale, persa a vantaggio di Lewis Hamilton dopo la gara di Baku, chiusa dal ferrarista al quarto posto dopo un errore in staccata. Il duello per il titolo piloti non è un pensiero che assilla Vettel, come ha sottolineato lui stesso in conferenza stampa: “mancano ancora tante gare ed è inutile parlare di lotta per il Mondiale, stiamo gareggiando pensando gara per gara e sarà cosi per un po’ di tempo. Alla fine della stagione vedremo, ma fino a quel momento non ha molto senso parlare di punti. E’ naturale voler vincere le gare, ottenere grandi risultati nei week-end di gara ci permetterà di lottare per il campionato. Però prima di ottobre è inutile parlarne. La vittoria di Alonso nel WEC? E’ positivo per lui essere partito così bene, si tratta di gare diverse rispetto alle nostre però è sempre un ottimo risultato“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE