Cmc: in primo trimestre ebitda sale a 34,1 mln (+5,9%)

Roma, 30 mag. (AdnKronos) – Cooperativa Muratori & Cementisti (C.M.C) di Ravenna ha chiuso il primo trimestre dell’anno con un ebitda pari a 34,1 milioni di euro, in crescita del 5,9% rispetto ai 32,2 mln conseguiti nello stesso periodo dell’anno precedente. La redditività è migliorata facendo registrare un ebitda margin pari al 13,2%, rispetto a quello registrato al 31 marzo 2017 di 11,1%. Lo rende noto Cmc dopo che il Cda ha approvato il bilancio consolidato di gruppo al 31 marzo 2018.
Il valore della produzione è passato da 289 a 258,2 milioni di euro. In particolare, i ricavi delle costruzioni sono diminuiti da 278 mln a 236,7 mln. Si registra una diminuzione dei ricavi da costruzioni pari 23 mln all’estero e 18,3 in Italia. L’utile ante imposte è pari a 2,6 milioni di euro, rispetto a 2,9 milioni registrato nei primi tre mesi del 2017.
Per quanto riguarda le nuove acquisizioni: nei primi tre mesi del 2018 sono ammontate a 1.070,3 milioni di euro rispetto ai 575,8 mln al 31 marzo 2017 con nuovi importanti contratti negli Usa, nell’Africa Australe, in Kuwait, in Polonia ed in Italia. Portafoglio sufficiente per mantenere un rapporto con i ricavi da costruzioni approssimativamente a 4,4 volte.