Mercato NBA – Problemi in casa Sixers, CJ McCollum ci prova: “Embiid si scontento? Vieni ai Blazers”

I problemi legati al caso Colangelo hanno gettato i Sixers nel caos: CJ McCollum ha provato a reclutare Joel Embiid via Twitter

Problemi ‘social’ per i Philadelphia 76ers. ‘The Ringer’ ha lanciato una vera e propria bomba in grado di gettare nel caos l’ambiente Sixers: il presidente delle basketball operation della franchigia, Bryan Colangelo, avrebbe usato account fake per criticare staff e giocatori, tra i quali Joel Embiid. Il centro dei Sixers ha ironizzato via social taggando uno degli account fake, spiegando comunque di non sapere se credere o meno all’innocenza di Colangelo. La guardia dei Blazers, CJ McCollum, ha provato a cogliere la palla al balzo rivolgendo ad Embiid la proposta di trasferirsi in quel di Portland nel caso fosse ‘scontento’.

Cj McCollum